Categorie
tecnologia

MacOs Ventura: invio ritardato delle mail.

In questi giorni sto provando le diverse – non molte, peraltro – novità di macOS Ventura, tra cui anche quelle di invio ritardato delle mail e «snoozing» delle mail in entrata, disponibili peraltro da molti anni su tutti gli altri sistemi di mail, che possono essere utili per chi – poveretto – usa ancora in modo massiccio la messaggistica, a differenza di quanto faccio io, che ormai la uso, raramente, solo in uscita, salvo ovviamente la posta elettronica certificata.

Verrebbe da dire «meglio tardi che mai» per quanto riguarda queste funzioni, in realtà purtroppo, almeno per quanto riguarda la funzione di invio ritardato, l’implementazione è piuttosto limitata.

avviso invio ritardato messaggio

 

Tentando di programmare un messaggio per l’invio dilazionato, compare questo messaggio. Ciò significa che, a differenza di altre implementazioni che si appoggiano su server esterni, come boomerang per gmail, questa di Apple funziona solo su base locale.

Ciò significa, ulteriormente, che se programmi l’invio di una mail alle otto di sera poi spegni il computer, la mail non parte finché non lo riaccendi, quindi non puoi fare affidamento sull’orario preciso di invio dilazionato.

È importante capire bene come funziona questa possibilità di dilazionare l’invio delle mail.

Iscriviti al blog per ricevere gratis contenuti come questo.

Chiama lo studio al numero 059 761926 per prenotare la tua call gratuita per capire come funziona il mio coaching per avvocati.

Categorie
tecnologia

MacOS Ventura esce oggi: meglio non aggiornare.

Note dell’episodio.

Oggi ti parlo della nuova versione di macOS che esce oggi, Ventura, e del perché è preferibile non aggiornare il sistema operativo, specialmente negli ambienti di produzione e cioè nelle macchine che usi per lavoro.

Sei un avvocato?

Altre risorse digitali non giuridiche

Trovi tutte le mie altre risorse digitali, non giuridiche ma di diverso argomento, al sito vienimidietro

Conclusioni.

  • Iscriviti ora al blog, al podcast al canale youtube degli avvocati dal volto umano e a tutte le altre risorse per ricevere gratuitamente tutti i futuri aggiornamenti.
  • Se ti serve assistenza professionale, chiama il numero 059 761926 e prenota un appuntamento oppure acquista adesso direttamente da qui
Categorie
tecnologia

Marsedit: come recuperare l’elenco dei blog in caso di problemi.

Se sei un avvocato, o comunque un libero professionista / imprenditore, devi fare content marketing, per lo più, anche oggi, in forma di blogging e, se devi bloggare, uno strumento fondamentale è Marsedit, un software di scrittura, sincronizzazione e backup dei tuoi blog che rende tutto più facile.

Oggi ho imparato un piccolo trucchetto utile per chi come me lavora con Marsedit su più macchine, tenendo tutti i propri contenuti sincronizzati e al sicuro in copie locali su più computer.

L’elenco dei blog gestiti all’interno di Marsedit è definito da un file che si chiama DataSources.plist che si trova nella cartella principale dei dati del software.

Sincronizzando tramite dropbox la cartella principale, come faccio io, oppure anche in altro modo, questo file potrebbe venire corrotto, con la conseguenza che l’elenco dei blog da gestire non apparirebbe più del tutto o in parte.

Se ciò accade, si può usare la funzionalità di ripristino delle versioni di Dropbox, tornando all’ultima versione immediatamente funzionante.

Per evitare che ciò accada, quando si cambia macchina di lavoro, bisogna evitare di aprire Marsedit prima che dropbox abbia finito di sincronizzare, per evitare conflitti di versioni o addirittura che la versione più recente venga sovrascritta da Marsedit con una più vecchia e non più aggiornata.

Iscriviti al blog per ricevere gratuitamente questi contenuti in futuro.

Chiama il numero 059 761926 per prenotare la tua chiamata gratuita sul mio coaching per avvocati.

Categorie
tecnologia

Macupdater: aggiornato con alcune modifiche.

Ti ho già parlato di MacUpdater, un software per tenere aggiornate le applicazioni sul tuo mac.

In questi giorni è stata rilasciata una nuova versione con alcune interessanti novità, che ti cito direttamente dal changelog:

2.3.0 (Sep 2022):
• Improved support for macOS 13 ‘Ventura’
• Support for directly installing updates with packages (.pkg) without entering a password
• You can now directly update apps from the ‘Update Found’ notifications
• Reliability improvements when directly installing updates with packages (.pkg)
• Reliability improvements when installing updates with the privilged helper
• Resolved minor issues with our command-line client ‘macupdater_client’
• Resolved issue where updates that are incompatible with your macOS version would show up
• Add support for the new (and more reliable) macOS 13 native ‘Launch at Login’ facility
• Add support for CLAP audio plugin format (PRO)
• Improved stability in some corner cases
• Improved support for ‘Dark Mode’ in the menubar interface
• Improved support for making backups on external disks that are not always connected
• Scan times are now relative dates that should be easier to read
• Minor performance improvements when scanning a large number of apps

Ovviamente ti consiglio di aggiornare anche MacUpdater.

Ricordati sempre che aggiornare i programmi che utilizzi è soprattutto un fattore di sicurezza informatica per le tue macchine e per i dati dei tuoi clienti.

Iscriviti al blog per ricevere gratuitamente tutti i futuri post.

Chiama il numero 059 761926 per prenotare la tua call gratuita sul mio coaching per avvocati.